Nell’affrontare i problemi inerenti il contatto di sostanze aggressive con strutture di contenimento di natura cementizia è piuttosto frequente la mancanza di una precisa informazione sulle effettive modalità di contatto: le differenze fra la condizione di contenimento primario e secondario sono per esempio fondamentali sia in termini prettamente tecnici che sotto il profilo dei costi che ne derivano.

Il documento “Calcestruzzo ed agenti chimici aggressivi” reperibile alla voce “C” dell’archivio tecnico fornisce, con alcune precisazioni in argomento, tabelle di rapida consultazione preliminare e richiami alle normative UNI EN 1504-2: Prodotti e sistemi per la protezione e la riparazione delle strutture di calcestruzzo - Parte 2: Sistemi di protezione della superficie di calcestruzzo. - UNI EN 13529: Prodotti e sistemi per la protezione e la riparazione delle strutture di calcestruzzo - Resistenza agli attacchi chimici severi.

Calcestruzzo ed agenti chimici aggressivi

Autore / Fonte: www.azichem.it

SEI INTERESSATO?

Compila il form. Ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Tutti i campi sono obbligatori
Accetto Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy